E-INVOICE 7® software per fatture elettroniche

Ecco come E-Invoice7 – l’unico strumento per la fatturazione elettronica PA- B2B attiva e passiva, certificata dal Metodo Savino – ha aiutato OLTRE 100 aziende italiane a non impazzire per colpa della rivoluzione digitale della fattura, scegliendo 

la nostra soluzione in mezzo all’ oceano di offerte fantasma propinate dai motori di ricerca

E-INVOCE7 Portale Fatturazione Elettronica PA e B2B
E-INVOCE7 Portale Fatturazione Elettronica PA e B2B
La fatturazione elettronica è già un obbligo di legge per quanto riguarda le fatture emesse verso la Pubblica Amministrazione.
Tra pochissimo, diventerà obbligatoria anche per le fatture tra i privati.
In un paese come l’ Italia, meraviglioso ma sempre pronto a rendere le novità molto cervellotiche, l’evoluzione della fattura elettronica rischia di andare come va per i quadri.
Stanno su per anni, poi….senza che accada nulla, ma nulla dico..
Fran!
Giù, cadono.
Stanno lì attaccati al chiodo, nessuno gli fa niente, ma loro a un certo punto..
Fran!
Cadono giù, come sassi.
Nel silenzio più assoluto, con tutto immobile intorno, non una mosca che vola….
….e loro..
Fran!
Non c’è una ragione! Perché proprio in quell’istante? Non si sa.
Fran!
Cos’è che succede a un chiodo per farlo decidere che….non ne può più?
C’ha un’anima, anche lui, poveretto? Prende delle decisioni? Ne ha discusso a lungo col quadro, erano incerti sul da farsi, ne parlavano tutte le sere – da anni.
Poi hanno deciso una data, un’ora, un minuto, un istante?
O lo sapevano già dall’inizio, i due. Era già tutto combinato!
Guarda, io mollo tutto tra sette anni.
Per me va bene.
Okay, allora intesi; per il 13 maggio, verso le sei.
Facciamo sei meno un quarto.
D’accordo, allora buonanotte!
‘notte.
Sette anni dopo, 13 maggio, sei meno un quarto….
Fran!
Non si capisce. È una di quelle cose che è meglio che non ci pensi, se no ci esci matto.
Quando cade un quadro. Quando ti svegli un mattino e non la ami più. Quando apri il giornale e leggi che è scoppiata la guerra.
Quando vedi un treno e pensi: “io devo andarmene da qui!”
Quando ti guardi allo specchio e ti accorgi che sei vecchio.
Quando il commercialista ti scrive che la fatturazione elettronica diventa obbligatoria….
Fran!
Ok, lo ammetto.
Questo testo di Alessandro Baricco mi è sempre piaciuto troppo,non ho resistito all’idea di prenderlo in prestito per dirti che la fatturazione elettronica, in Italia, sta generando un caos realmente esplosivo.
Come un quadro che cade di notte, mentre sei a letto che stai per addormentarti.
Proprio quando senti che il sonno ti sta delicatamente chiudendo le palpebre, nel buio e nel silenzio più totale di casa tua.
Sotto a un caldo piumone invernale in una notte gelida di Gennaio, o d’estate quando hai la finestra aperta e il costante suono dei grilli ti fa lentamente assopire.
Ecco quel botto allucinante, sordo come un’esplosione, con il vetro del quadro che va in frantumi, facendoti scattare seduto sul letto al pensiero che un ladro sia entrato nella stanza di fianco e che ti stia svaligiando la casa.
Prima di arrivare su questa pagina, avrai già provato a fare una ricerca a questo proposito su Google.
Probabilmente quando hai saputo che era giunto il momento di mettersi in regola.
Oggi, 8 Gennaio 2018, se cerchi “Fatturazione elettronica” su Google – tra virgolette, per
rendere la ricerca più precisa e ristretta possibile – ecco cosa ti succede:

Hai Unmilionesettecentodiecimila risultati da spulciare per capirci qualcosa!
 
Fran! Un botto allucinante.
L’82% dei risultati, sono siti che offrono servizi per creare fatture elettroniche e tutti – ma proprio tutti – ti dicono che:
– Basta un click per avere la tua fattura in meno di un minuto
– E’ sufficiente che metti la tua mail in un form e tutto va bene
– Per la conservazione ci pensano loro (ma loro chi, poi?)
OK, stiamo in effetti parlando di fare fatture elettroniche e non di costruire l’arca di Noè con le istruzioni in ebraico antico.
Ma stiamo anche – e pur sempre – parlando di un atto ufficiale, che – anche in formato elettronico – deve rispettare dei canoni di legge, altrimenti il rischio di trovarci una cartella di Agenzia Entrate nella buca delle lettere (o nella PEC, già che parliamo di digitale) è dietro l’angolo.
Con la differenza che le vecchie fatture –  in caso di errori di trascrizione (per esempio) – potevi recuperarle, stracciarle, correggerle, riscriverle.
Di tempo per farlo, prima che fosse tardi, ce n’era.
Una volta data la tua fattura elettronica in pasto a uno qualunque di questi siti e servizi online, invece, rimetterci mano è impossibile.
Inutile sottolineare in che paese viviamo e come sia sconveniente esporsi al rischio di ricevere sanzioni, facendo sì che certi enti ti mettano gli occhi addosso.
Eppure è questo il rischio a cui ti esponi, nel momento in cui ti affidi ad un servizio scelto dal mazzo tra il milione e mezzo di pagine proposte da Google.
– Chi ti garantisce che le tue fatture elettroniche vengano veramente registrate a norma?
– Chi c’è realmente dietro a questi servizi? C’è una persona qualificata per diventare il “pubblico ufficiale” delle tue fatture elettroniche?
– Cosa succede – e chi paga per te – se qualcosa va storto e ti arriva una multa?
– Cosa succede se uno di questo milione e mezzo di servizi – proprio quello che hai scelto tu – scompare, come scompaiono migliaia di servizi online ogni giorno?
– Cosa succede se il sistema di fatturazione, scelto dal mazzo, è diverso da quello che ha scelto (o sceglierà) il tuo fornitore?
– Chi ti aiuterà quando – magari fra 6 mesi, magari fra un anno – ci saranno dei cambiamenti nelle normative?
Perchè le normative cambieranno, lo sai vero?
Potrei andare avanti con queste domande all’infinito, ma non voglio terrorizzarti nè farti credere che la fatturazione elettronica sia complicata.
Solo che, tra il non essere una materia troppo complicata e il volerti far pensare che sia tutto semplice e banale – tipo scrivere un post su Facebook (come quel milione e mezzo di pagine cercano di farti credere) – ce ne vuole!
Per me e il nostro team, la fatturazione elettronica è stato il primo amore,
quando ancora non eravamo certificati AGID e nessuno sapeva chi fossimo.
L’elemento che – col tempo, l’esperienza, lo studio e i percorsi fatti al fianco dei nostri clienti – ci ha portato a creare il Metodo Savino, quando ancora la fatturazione elettronica non era assolutamente obbligatoria, ma solo un “optional” di cui le aziende più “ illuminate” si servivano per ottimizzare le procedure (e risparmiare montagne di soldi).
Ma perchè tante aziende, anche mentre ti sto scrivendo, scelgono E-Invoice7 – la nostra soluzione per la fatturazione elettronica a norma – quando internet ha un vero e proprio oceano di alternative da scegliere?
Come mai “la corrente” di questo immenso oceano li porta fino a noi?
Ecco alcune delle loro storie:

– Perchè si è rivolto a Nicola e la Savino Solution, cosa ha percepito ? L’esigenza era relativa alla conservazione digitale: eravamo alla ricerca di un interlocutore che ponesse in primo piano la consulenza e non la soluzione software. Personalmente avevo sul tavolo almeno 5/6 proposte di fornitori più o meno abituali, tutte caratterizzate dalla medesima impostazione orientata prettamente al prodotto, e non all’expertise. Poi ho fatto fare delle ricerche, e dal web ricorreva spesso il nome di Nicola Savino. Inizialmente ero scettico, le info raccolte restituivano l’idea del one-man-company, ma poi ho deciso di incontrarlo. Impressione subito positiva; Savino ha dimostrato immediatamente profonda competenza, capacità di interpretare i bisogni e di anticipare le soluzioni, senza mai anteporre l’aspetto commerciale a quello consulenziale e di servizio. Una piacevole sorpresa. – Quale problema aveva ? Non avevo un problema in particolare se non quello di dover partire con alcuni progetti: inizialmente conservazione digitale e successivamente fatturazione elettronica. – In che modo Nicola e la Savino Solution la hanno aiutato a risolvere i suoi problemi o rispondere alle sue esigenze ? Inizialmente il supporto di Savino ha dato il giusto imprinting allo start-up; poi la sua organizzazione ha contribuito ad intervenire tempestivamente per risolvere qualunque problematica. – Quali vantaggi ha avuto dopo il nostro intervento ? Con il supporto di Savino Solution siamo riusciti a far partire i progetti nei tempi pianificati, e oggi abbiamo un valido interlocutore dal punto di vista strategico, legale, tecnico che offre il proprio contributo per risolvere le eventuali problematiche in itinere. – In definitiva cosa le piace di Nicola e la Savino Solution che gli altri non hanno ? Savino Solution, intesa come organizzazione, ha la flessibilità della piccola impresa, ma l’approccio delle organizzazioni più strutturate. E le tariffe sono la giusta via di mezzo tra i due estremi.

Renato Spina
Temporary SPA- Agenzia per il Lavoro
————————— 
Sono un dottore commercialista e consulente aziendale, per conto di un mio cliente mi sono rivolto a Savino Solution perché ci sono stati segnalati come professionisti molto accreditati sui problemi relativi alla digitalizzazione dei documenti ed alla fatturazione elettronica.
Qual’era il mio problema?

Supportare un’azienda cliente nel gestire al meglio i processi di digitalizzazione documentale (operativa e conservazione sostitutiva) per migliorare l’efficienza amministrativa.

In che modo Nicola e la Savino Solution mi hanno aiutato?
Si sono dimostrati molto preparati sia sulla “legislazione” in merito ai problemi che dovevamo risolvere sia dal punto di vista operativo nell’implementazione degli strumenti informatici necessari.
Che vantaggi ho ottenuto?
Semplificazione delle procedure e miglioramento dell’efficienza nella gestione dei processi amministrativi interni.
Cosa ho trovato in Nicola e la Savino Solution che gli altri non hanno ?
Una preparazione professionale molto specifica ed approfondita in materia, risposte rapide e precise, capacità di interventi operativi effettivi.

 

Silvio Buscaglia
 Studio Zenoni Associati

——————————————-

Team Logic SrlMi sono rivolto a Nicola Savino e alla Savino Solution perchè quando ci siamo incontrati (riunione consorzio Teleta ) a Bergamo ho capito da subito per quello che seguivo al momento e tutt’ora ( Fatturazione Elettronica verso la PA e Conservazione sostitutiva ) che sarebbe stata la persona più adatta alle mie esigenze aziendali e che mi avrebbe sicuramente potuto dare tutto ciò che avrei avuto bisogno per risolvere i miei dubbi e problemi a riguardo.

Una volta rivolto a Nicola e alla Savino Solution ho capito subito che dietro ci stava una persona competente e piena di passione del proprio lavoro .

All’inizio inizialmente e anche ora era di avere una persona/azienda di cui potevo fidarmi ciecamente per risolvere varie problematiche che riguardavano e che oggi riguardano la Fatturazione elettronica -Conservazione sostitutiva legale – Digitalizzazione dei processi aziendali, e grazie a Nicola, alla Savino Solution e soprattutto al Club della Conservazione mi hanno risolto numerosissime problematiche.

Il club ma non solo(ovvero il canale youtube- il Gruppo metodo Savino-Twitter )lo vedo un vero e proprio corso di formazione dove grazie a Nicola hai la possibilità di sapere ancora prima di tante altre persone le novità , le leggi e tutto cio che riguarda la fatturazione elettronica e la digitalizzazione.

I vantaggi che ho avuto grazie a tutto ciò descritto e aver potuto dare ai miei clienti e non solo l’aiuto e delle soluzioni ad-oc in base alle esigenze richieste , ma soprattutto i vantaggi sono stati quelli di aver aumentato le mie conoscenze su quello che riguarda la fatturazione elettronica , conservazione digitale e digitalizzazione dei processi aziendali.

Quello che mi piace di Nicola e della Savino Solution e che ogni volta che seguo un corso attraverso il club e ogni qualvolta ci siamo sentiti per analizzare una possibile trattativa o per chiedere un consiglio sono rimasto sempre contento e soddisfatto.

Dunque quello che mi ha trasmesso Nicola e la Savino Solution che altri non hanno è la sicurezza, professionalità e passione per quello che fanno ogni giorno per la propria azienda e per i propri clienti.

Daniele Spiga
AREA TECNICA TEAM LOGIC SRL
Team Logic Srl
—————————————-
FatturaElettronica.pa.itPerchè si è rivolto a Nicola e la Savino Solution, cosa ha percepito?
Da Nicola e tutto lo staff di Seensolution abbiamo percepito la grande passione per l’argomento digitalizzazione e conservazione. La passione per noi è fondamentale, se non c’è non iniziamo nemmeno.Quale problema aveva?
Cercavamo un fornitore affidabile e allo stesso tempo dinamico, pronto a darci una mano ad entrare rapidamente in un mercato nuovo e promettente come quello della fatturazione elettronica alle PA.In che modo Nicola e la Savino Solution la hanno aiutato a risolvere i suoi problemi o rispondere alle sue esigenze?
Ogni nuovo progetto è una sfida e presenta inevitabili difficoltà e problemi da affrontare. Si cerca di pianificare e prevedere tutto ma qualcosa può sfuggire dal progetto iniziale.
Con Nicola e Seensolution abbiamo affrontato e risolto in tempi più che ragionevoli le criticità che si sono presentate lungo la strada.Quali vantaggi ha avuto dopo il nostro intervento?
Fin dall’inizio abbiamo affidato a Seensolution la gestione documentale e la conservazione.
Psicologicamente per noi è stato fondamentale poter delegare questi due aspetti così nuovi e articolati sia a livello normativo che tecnico.Questo ci ha permesso di concentrarci appieno sulle attività di sviluppo del nostro software, sulle attività di marketing e di customer care, consentendoci di acquisire ogni giorno un importante numero di clienti e riuscendo a dedicare risorse per migliorare il servizio anche ai clienti esistenti.In definitiva cosa le piace di Nicola e la Savino Solution che gli altri non hanno?
Siamo una start-up giovane che opera in un mercato in continuo cambiamento e dobbiamo cogliere le opportunità rapidamente.
Ad ogni nuova feature che pensiamo di introdurre sappiamo di poter contare sulla dinamicità di Nicola e Seensolution: da loro non abbiamo ancora sentito la frase “non si può fare” e questo ci dà l’opportunità di continuare a crescere rapidamente.
Sergio Portaluri
CO-FOUNDER DI FATTURAELETTRONICA.PA.IT E CEO TEK01
FatturaElettronica.pa.it 
Quelle che hai appena letto, sono solo alcune delle testimonianze che ho raccolto per te, legate ad esperienze condotte su progetti di fatturazione elettronica con E-Invoice 7.
E’ facile intuire cosa cercassero queste persone da noi, cosa li abbia portati a chiamarci ,senza buttarsi ad occhi chiusi nell’oceano del milione e mezzo di proposte fantasma disponibili in internet.
– Una visione legata ai processi, alla modalità con cui un’azienda come la tua arriva a produrre una fattura, per poterla elaborare in digitale nel modo corretto. Non solo secondo le normative e le disposizioni di legge, ma anche dal punto di vista dell’organizzazione e dell’interscambio dei dati di fatturazione con altri gestionali e con i sistemi di fatturazione usati da aziende partner e fornitori.
– Una costante e maniacale ricerca e studio degli aggiornamenti normativi
– La sicurezza di mettere le proprie fatture nelle mani di un’azienda “toccabile con mano” e amministrata direttamente da un conservatore certificato AGID, l’agenzia ministeriale italiana che regola il processo di digitalizzazione del nostro paese. Cosa che mette le tue fatture al riparo da qualsiasi tipo di non conformità, e quindi dalle multe di Agenzia delle Entrate.

Che cosa acquisisci adottando E-INVOICE7 nella tua azienda?

 
E-INVOICE7 è un insieme di elementi che compongono il modello Matrix; un modello che costituisce l’unico strumento di valutazione che devi assolutamente conoscere per poter scegliere una piattaforma di fatturazione elettronica in linea con le necessità di un’azienda italiana che si avvicina al mondo della digitalizzazione a norma.
Pillola Rossa o Azzurra : Dematerializzi Processi o Documenti ?
Pillola Rossa o Azzurra : Dematerializzi Processi o Documenti ?
Perchè Matrix ? Nel famoso film il Signor Anderson si trova davanti ad una scelta : pillola azzurra o pillola rossa.
Forse non te ne sei accorto ma è il motivo perché sei qui.

Sei qui perché intuisci qualcosa che non riesci a spiegarti.

Senti solo che c’è.

È tutta la vita che hai la sensazione che ci sia qualcosa che non quadra.

Non sai bene di che si tratta, ma l’avverti.

È un chiodo fisso nel cervello, da diventarci matto.

È questa sensazione che ti ha portato da me.

Tu sai di cosa sto parlando..

Pillola azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Continuerai a pensare che il software risolve tutti i tuoi problemi e che è la prima e unica cosa a cui devi pensare. Stop.

Pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie e vedrai, se inizi a ragionare per processi digitali a norma, quanto è profonda la tana del Bianconiglio e quanto più efficienti ed efficaci diventeranno i tuoi processi di business e quanto più performante sarà la tua azienda.

Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo.

Niente di più.

Prima i processi e poi il software.

La pillola azzurra è quella del conformismo, è quella del mancato coraggio e di una vita che rimane sempre la stessa, dove tutto è già scritto. La pillola rossa invece è quella del cambiamento, della verità delle cose e della presa coscienza di tutto ciò che si deve fare per migliorare la vera condizione umana. 
Ecco.
E-INVOICE7 ed il nostro servizio specialistico è la pillola rossa.
Ogni volta che pensi alla dematerializzazione, alla fatturazione elettronica, la prima cosa che il mercato ti installa nella mente è che devi comprare un software e che devi partire dai tuoi documenti che vuoi dematerializzare. Purtroppo ti stanno facendo ingerire la pillola azzurra. Dove ti vendono una scatola dove tu puoi buttare dentro i tuoi documenti. Oppure ti vendono delle licenze, senza pensare a tutto il tempo che serve prima per dematerializzare il tuo processo di fatturazione e capire quale sia il giusto approccio metodologico per risolvere i tuoi problemi documentali e rendere i tuoi processi efficaci ed efficienti.
E ritorno a dirlo. La colpa non è tua. E che finora nessuno ti ha dato la possibilità di scegliere la pillola rossa.
Per questo motivo E-INVOICE7 ha quel numerino davanti all’acronimo . 7 sta proprio per le 7 regole di digitalizzazione dei processi documentali del mio Metodo.
Il Mio Metodo è la pillola rossa.
Non si può infatti prescindere dal ragionare per processi. Se non lo fai avrai una serie di problemi che non rimangono soltanto nella sfera aziendale, ma anche in quella sanzionatoria dei rapporti con qualunque Ente compreso il Fisco.
Potrei finire come quel cliente che ha comprato il tablet per fare la firma grafometrica e poi ha preso una sanzione penale perché il processo non era a norma.
O ancora come quel cliente che si era comprato un fantastico software di fatturazione elettronica e ha preso una sanzione perché le migliaia e migliaia di fatture erano firmate con la chiavetta USB (Token) quando invece devono essere firmate con HSM per garantire una sottoscrizione massiva di documenti.
O ancora anche quel cliente che ha preso una sanzione penale perché nella gestione dei suoi documenti informatici, non aveva applicato un processo di autenticità ed integrità ed immodificabilità, tale da rendere inopponibili le informazioni contenute.
Insomma, se ragioni per processi e quindi applichi il mio Metodo, avrai la possibilità di avere un processo compliante con le norme e dove E-INVOICE7 è una parte integrante di questo modo di pensare.
Dove la pillola rossa è l’unica strada percorribile.
Dove trovi licenze, software fatti da scatole, automatismi, listini, vendere lo stesso a tutti e dove non c’è una metodologia, o dove c’è un’apparente consulenza ma non riconosciuta , allora sono tutte pillole azzurre.
Perchè E-Invoice7 è l’arca di Noè che ti permetterà di restare solidamente a galla nell’oceano di caos scatenato dall’avvento
della Fatturazione Elettronica obbligatoria, a differenza del milione e mezzo di vascelli fantasma che cercano
di attirarti a bordo per intrappolarti e lasciarti solo alla deriva
CiClo Fatturazione Elettronica
E-INVOICE7 è il sistema certificato dal Metodo Savino che ti permette di gestire l’intera filiera di fatturazione, oltre ad offrirti le funzionalità fondamentali di un sistema per la fatturazione elettronica.
E’ quindi l’unico sistema in Italia, tra il milione e mezzo di alternative che internet vorrebbe farti scegliere con gli occhi bendati, che oltre alla fatturazione ti permette di disegnare processi.
Perchè, come dico da sempre e ripeterò all’infinito, digitalizzare processi è più importante che digitalizzare documenti.
Anche se si parla di fatture.
E-Invoice7, quindi, ti assicura la possibilità di adattare i tuoi cicli di fatturazione a ogni possibile scenario presente e futuro:
  • Crea , compila e invia le fatture con un unico strumento
  • Importa automaticamente le fatture passive, tramite casella email PEC o direttamente tramite Sogei! Così non dovrai mai preoccuparti di sapere quale sistema usano i fornitori o le altre aziende con cui collabori e puoi ricevere da loro le fatture in digitale, gestendo di conseguenza al meglio iva, scarichi, ecc.
  • Gestisce l’esito delle fatture attive e l’accettazione o rifiuto delle fatture passive direttamente dall’interfaccia dell’applicazione
  • Crea il tuo “motore di ricerca” delle fatture personalizzato, con cui potrai cercare – anche a distanza di anni – le tue fatture direttamente usando il tuo PC, un tablet o addirittura il tuo smartphone, senza perdere tempo andando in archivio. Il che significa un’enorme risparmio di tempo e minore dispersione nella tua attività
  • Collegamento diretto, tramite Web Service e canale accreditato, con il Sistema di Interscambio per validazione ed inoltro della fattura al destinatario. In questo modo il tuo ciclo di fatturazione potrà essere messo in contatto con qualsiasi azienda o ente senza rischiare che qualcosa vada storto (o scoprire, negli anni, che devi buttare via il sistema perchè non compatibile con gli altri!)
  • Web services per inserire i comandi di E-Invoice7 direttamente all’interno degli altri eventuali gestionali che usi in azienda, come per esempio SAP o altri sistemi ERP, in modo da avere tutto il flusso di lavoro all’interno di un unico software.
  • Gestione di rivenditori e clienti finali con anagrafiche e profilazioni che ti aiutano ad automatizzare le scadenze e rendere più veloci le procedure di intestazione delle fatture, senza doverle riscrivere continuamente da capo.
  • Notifiche sullo stato dei documenti inviati e/o ricevuti, in modo che tu non debba pensare a nulla. Sarà E-Invoice7 ad avvisarti se qualcosa non è andato a buon fine in modo da apportare i correttivi necessari alla fattura senza rischiare spiacevoli conseguenze.
  • Gestione degli allegati delle fatture. Perchè anche gli allegati possono rappresentare per te documenti formali importanti, da conservare con tutti i crismi di un atto con validità legale!

“cosa mi permette di fare E-Invoice7 che nessun altro mi offre ?”

Partiamo da questo concetto fondamentale.

E-Invoice7 non è solo un software o una piattaforma. E’ un modello.
C’è una enorme differenza.

Stiamo parlando di un servizio molto più grande e riservato solo a quelli che capiscono che è più importante dematerializzare un processo che un documento.

Ad esempio ricorda, come dico sempre, che se oggi stai facendo a mano il file XML oppure ancora peggio hai un sistema ibrido e non digitalizzato nella tua azienda, dove da una parte ci sono i PDF legati a quella fattura elettronica (come ad esempio DDT e offerte commerciali), da un’altra parte hai le PEC e da un’altra parte ancora hai le mail legate a quella fattura o molto peggio hai la carte da qualche parte legata sempre a quella fattura, allora ti ricordo che non avrai mai e poi mai i benefici della digitalizzazione dei processi legati alla fatturazione elettronica, anche se usi il miglior software del mondo.

Quindi pensa con una visione più ampia, altrimenti per te quel maledetto file XML, ti farà perdere solo del tempo in più.
E la fatturazione elettronica sarà solo una ca…ata…:)

In E-Invoice7 ci sono dentro tre componenti distinte e ognuna di esse è parte integrante del modello di digitalizzazione che tu puoi applicare all’interno della tua azienda o della tua realtà.

Non è un servizio che oggi puoi trovare da un altra parte.
Semplicemente perchè Non esiste.

L ho inventato io e prende spunto dal mio metodo registrato a nome di Metodo Savino® che permette di Digitalizzare a Norma i processi aziendali grazie alle 7 regole di digitalizzazione e che qui ti riporto elecandole per essere breve :

1. Modelli Organizzativi
2. Reigegnerizzazione e Digitalizzazione dei Processi
3. Piano di Sicurezza
4. Monitoraggio e Feedback
5. Tipologie e Funzioni Aziendali
6. Organigramma
7. Compliance Digitale

Capisci che un prodotto software non ti può offrire questo modello.

Perchè ci sono diversi componenti che ti aiutano a fare una semplice cosa ma importantissima e che risponde alla domanda iniziale :

– ad attuare correttamente il processo di fatturazione elettronica perchè non ti focalizzi sui documenti o soltanto sui flussi e sui processi propri della fatturazione elettronica, ma inizi davvero a digitalizzare a norma tutti i processi della tua azienda e che fanno parte e/o sono collegati alla fattura elettronica, implementando un modello che guarda alla tua gestione completa dei processi e non semplicemente al documento fattura.

Ecco, stiamo parlando appunto di un modello.

E-Invoice7 è un modello organizzativo che è fatto di processi digitali, piattaforme web in cloud evolute e di consulenza.

Un unico pacchetto, con dentro tutto quello che ti serve.

E non esiste da nessun altra parte.

Sai che io sono un innovatore in queste tematiche e finalmente dopo mesi e mesi di analisi e studi, ho creato questo servizio unico.

Per questo motivo il DM7 per te è gratuito se compri il nostro servizio di fatturazione elettronica:)

E ancora…

E-INVOCE7 Portale Fatturazione Elettronica PA e B2B
E-INVOCE7 Portale Fatturazione Elettronica PA e B2B

 

 

Cos’è l’immagine in alto ?

E’ la schermata di un nostro sistema che abbiamo customizzato e creato per un cliente per permettergli di gestire le fatture elettroniche passive.
Come vedi c’è un menu che fa delle cose e diverse altre funzionalità che non ti descrivo perchè tanto lo sai come la penso sui software. Quello che ci deve essere, c’è. E lo sai che se io penso per processi, quello che fa la tecnologia per me deve rispondere esattamente a questa cosa qui.

Ma dici proprio Fatture Passive ???

Si esatto.

Passive.

Pensarai : già è difficile fare fatturazione elettronica per le attive, figuriamoci per quelle passive.

Questo è un cliente stile Savino. Ovvero che ha obbligato i suoi fornitori a mandargli solo fatture elettroniche . Ora sai bene che i vantaggi della fatturazione elettronica passiva e attiva non sono soltanto quelli fiscali e quindi i cosiddetti sgravi fiscali, ma come sai o come dovresti sapere, sono soprattutto di processo.

Perchè di processo ? Perchè hai un flusso automatizzato ed automatico di tutti i processi e le procedure collegate e trasversali alla fatturazione elettronica. Ma questo è ovvio e già lo sai.

Ma stai anche pensando che di fatto, non si può obbligare i fornitori a mandare fatture elettronica in XML.
Non è fattibile.
E sono d’accordo con te. In molti casi questa procedura non è fattibile.
Il povero artigiano….la piccola azienda, etc…
Poverini…

Il punto però a questo punto è un altro.

Cosa fai se ricevi una fattura elettronica ?
Cosa accade se un solo fornitore ti manda il maledetto file XML ?

Come lo gestisci.

Se mi dici via PEC o a mano, ti avviso che “potrei ucciderti”…metaforicamente eh…

E se invece ci fosse un sistema automatico per gestire quelle poche fatture elettroniche passive e che si collega con il mio gestionale o i miei processi ?

Quello che vedi nell’immagine è solo un esempio di quello che si potrebbe fare con un sistema che pensa per processi e che sa quale girotondo deve fare una fattura elettronica.

Ecco.
Se ci pensi, prima o poi ti capiterà una fattura elettronica.

Ora sta a te capire come la devi iniziare a gestire….

Se sei interessato a capire di più del Modello E-Invoce7 che probabilmente hai sentito in un mio Webinar o letto via email, devi sapere che è pensato anche per la passiva.

E prima che verrà lanciato ufficialmente, sto offrendo l’opportunità a te di prendere i vantaggi senza spendere un cannone di soldi.

Allora …
Vuoi scoprire come anche tu puoi far parte di quegli imprenditori e di quelle aziende che si sono salvati dall’onda oceanica della fatturazione elettronica, rifugiandosi sull’arca di Noè della digitalizzazione a norma?
Compila il form qui sotto e scopri subito i dettagli più segreti di E-Invoice7
Leggi la Privacy

CONSENSO AI SENSI DEL D.Lgs. n. 196/03 I dati personali inviati saranno utilizzati da parte nostra nel pieno rispetto del Decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 (Nuovo codice della Privacy). La raccolta dei dati avviene secondo la modalità e nei limiti indicati dalla suddetta legge, per finalità di marketing e promozionali. I dati raccolti non verranno comunicati o diffusi a terzi. In base all’articolo 7 del D.Lgs. n. 196/03 (Diritti dell’interessato), in ogni momento Lei potrà avere accesso ai suoi dati chiedendone la modifica o la cancellazione oppure opporsi al loro utilizzo scrivendo all’indirizzo sopra riportato. Autorizzo a mantenere nella propria banca dati e ad inviarmi materiale informativo, pubblicitario o promozionale, inerente la propria attività e i prodotti commercializzati, nel rispetto della legge N. 675/96 del 31.12.1996 “Tutela della Privacy”